Autostrada Cispadana: chiesta ulteriore proroga

Una iniziativa dei deputati 5 Stelle Dell'Orco e Ferraresi

Autostrada Cispadana: chiesta ulteriore proroga

Secondo i parlamentari le varianti di Novi e Finale non mutano la sostanza dell'opera

“Le due varianti alla futura autostrada Cispadana, una a Novi di Modena ed una a Finale Emilia, non cambiano la sostanza di un’opera da un miliardo e mezzo di euro che resta sostanzialmente inutile e fuori dal tempo”.  Lo hanno dichiarato i deputati del M5Stelle Michele Dell’Orco e Vittorio Ferraresi che hanno ufficialmente richiesto al Ministro dell’Ambiente di prorogare la scadenza dei termini per presentare osservazioni in merito. “Al momento – affermano i due deputati grillini –  si sta valutando l’impatto ambientale dei due progetti e, entro il 17 maggio, chiunque può inviare le proprie osservazioni a Roma alla commissione di valutazione ambientale. Chiederemo di posticipare ufficialmente la scadenza perché crediamo che non siano state del tutto rispettate le procedure per la pubblicazioni degli atti in quanto, alla data del 18 marzo, il Ministero dell’Ambiente non aveva ancora pubblicato online la documentazione e molti Comuni ancora oggi, secondo notizie di stampa, sembrerebbero non essere stati informati dei nuovi progetti attraverso l’invio dei documenti”. 

463 visualizzazioni