Carpi oggi sui giornali. Chiesto il licenziamento per i 27 di Spazio Sei. Il black out di ieri. Lavori in biblioteca

Carpi oggi sui giornali. Chiesto il licenziamento per i 27 di Spazio Sei. Il black out di ieri. Lavori in biblioteca

Mancavano notizie degne di apertura, oggi, per i quotidiani, se diventa un servizio di spalla perfino il ritrovamento e la restituzione al padrone di due cani, a opera del cantante Paolo Belli (Gazzetta). E così la stessa Gazzetta ha dovuto ritornare sulla crisi di Spazio Sei e il Carlino sul dj Andrea Mazzali, in copertina su Voce della settimana scorsa per aver accompagnato con la sua scelta musicale le nozze Fedez Ferragni.

 

 

Nessuna novità, per l'azienda di Monica Lugli e Franco Ferrari dichiarata fallita, se non la richiesta di licenziamento per i 27 addetti, allo scopo di di ottenere per loro almeno l'indennità di disoccupazione, in attesa di sviluppi. Il giornale ritorna sulle origini della crisi, con il venir meno del fatturato garantito dalla licenza ottenuta dalla Blufin e di due linee di Scervino – partner di Spazio Sei in Manfra che aveva già assunto una trentina di dipendenti dell'azienda in crisi – la cui produzione è stata riportata da Carpi a Firenze. 

 

Sono in corso approfondimenti, informa la Gazzetta, per capire l'origine del black out che ieri, intorno alle 19, ha messo al buio diversi isolati del centro storico, compresi tra la piazza Martiri e viale Guido Fassi. I Vigili del Fuoco, informa il quotidiano, sono dovuti intervenire per sbrogliare più situazioni, compresa quella di un residente bloccato in un ascensore.

 

Un trafiletto viene poi dedicato dal Carlino all'imminente avvio dei lavori di riorganizzazione degli spazi al piano terra e in parte del primo piano della Biblioteca, per renderli più accoglienti, aggiornati alle più moderne tecnologie di consultazione e idonei alla socializzazione.

2992 visualizzazioni