A Soliera è di nuovo Ataldegmé

Al via la terza edizione del processo di partecipazione civica

A Soliera è di nuovo Ataldegmé

Pronta al via a Soliera la terza edizione di Ataldegmè, il processo di partecipazione unico nel suo genere poiché si tratta di vera e propria operazione di crowdfunding, con la partecipazione diretta dei cittadini (in veste individuale, oppure riuniti in associazioni e gruppi informali) che si autofinanziano con una raccolta fondi civica. Non si tratta pertanto solo di ideazione di progetti da proporre alla comunità per la sua realizzazione, ma anche di autofinanziamento che permette l'amministrazione comunale di Soliera di essere la prima in Italia in cui la raccolta fondi civica è collegata a un effettivo processo partecipativo.

 

Le regole di ‘ingaggio’ sono sostanzialmente confermate ed entro il prossimo 10 febbraio 2018 i solieresi potranno presentare progetti relativi a questi tre ambiti: a) rigenerazione, riqualificazione e rivitalizzazione urbana; b) attività di coesione sociale; c) attività di sostegno ai giovani e promozione della cultura.

"Dopo una fase partecipativa di confronto pubblico - dicono in Municipio a Soliera - e una di validazione tecnica e finanziaria da parte degli uffici competenti, che ne confermeranno la fattibilità e il budget, saranno selezionati quattro progetti, uno per frazione/quartiere (Soliera centro, Limidi, Sozzigalli-Secchia e Appalto). In un secondo momento i progetti saranno votati dai cittadini e il Comune si impegna a cofinanziare i progetti fattibili nella misura dell’'80%. La raccolta fondi civica sarà invece attivata tramite una piattaforma specializzata, sulla quale i cittadini possono far convergere donazioni di qualsiasi importo. A loro volta i proponenti si impegneranno in attività di comunicazione e promozione per sollecitare chi ritiene il progetto interessante a sostenere il progetto, tramite cene, giochi, feste di vicinato, etc".

Il massimo costo previsto per ogni progetto è di 25.000 euro. Il Comune cofinanzia fino a un massimo di 20.000 euro a progetto con percentuali crescenti al crescere del valore complessivo del progetto.

448 visualizzazioni