Gratta e Vinci rubati anche a Carpi. Tre moldavi denunciati dai carabinieri

Gratta e Vinci rubati anche a Carpi. Tre moldavi denunciati dai carabinieri

Alcune centinaia delle migliaia di Gratta&Vinci rivenuti ieri dai carabinieri della Compagnia di Carpi nell’abitazione di tre moldavi, a Bastiglia, provenivano da furti in tabaccherie di Carpi commessi nei mesi scorsi. 

Le indagini che hanno condotto alla denuncia a piede libero dei tre, di 37, 35 e 28 anni, sono partire da un furto commesso tempo fa in una tabaccheria di San Prospero. Con la collaborazione dei Monopoli di Stato, richiesti di informare su eventuali vincite sostanziose nella zona, i carabinieri sono arrivati all’incasso di un Gratta&Vinci da 2 mila euro  a Bastiglia. E grazie alle videocamere, risalendo al giorno del ritiro del premio, si è potuta accertare l’identità di uno dei tre e rintracciarne l’abitazione. La perquisizione ha permesso fra l’altro di rinvenirvi arnesi da scasso, apparecchi ricetrasmittenti e cellulari, mentre nel garage dell’abitazione sono state sequestrate diciassette taniche contenenti 500 litri di gasolio.

909 visualizzazioni