I Miserabili per trattare i temi di giustizia e legalità

Nove serate nelle Biblioteche della Bassa Modenese

I Miserabili per trattare i temi di giustizia e legalità

­­­Ispirati dal romanzo dello scrittore francese Victor Hugo I Miserabili, i promotori di TiPì – Stagione di Teatro Partecipato hanno organizzato serate di lettura nelle Biblioteche dei Comuni della Bassa Modenese. A partire, dunque, dal 12 settembre al 12 dicembre, nove appuntamenti a ingresso gratuito, a partire dalle ore 21:00.

L'obiettivo di questo evento è quello di riflettere sul tema della giustizia proiettato nella nostra contemporaneità, dai miserabili della Francia dell’Ottocento a quelli del nostro quotidiano. 

“L'idea di creare un ciclo di letture dedicato a ‘I Miserabili’ - dichiara Irma Ridolfini, coordinatrice di TiPì e presidente dell'associazione Nahìa - ci sembra un ottimo modo per trattare il tema della giustizia e allo stesso tempo coinvolgere, per la prima volta, tutti e nove i comuni dell'Unione Area Nord grazie alla collaborazione con il Sistema Bibliotecario Territoriale”.

I testi sono stati adattati da Michele Mariniello per gli attori Manuela de Meo, Irma Ridolfini, Isacco Tognon e Paolo Zaccaria, che compiranno un vero e proprio percorso ideale, attraverso le vicende dei protagonisti

Il primo appuntamento avrà luogo presso l'auditorium della Bilblioteca Comunale di San Felice sul Panaro mercoledì 12 settembre alle ore 21.

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a progetto.tp@gmail.com, contattare le biblioteche comunali o consultare la pagina Facebook TiPì – Stagione di Teatro Partecipato.

392 visualizzazioni