Alla Fondazione Campo Fossoli assemblea della memoria

Giovedì 14 dicembre da tutt'Italia i rappresentati di musei e luoghi della memoria

Alla Fondazione Campo Fossoli assemblea della memoria

Si terrà il prossimo 14 dicembre presso la  sede della Fondazione ex Campo Fossoli, all’ex sinagoga di via Giulio Rovighi, l’assemblea ordinaria dell’associazione “Paesaggi della memoria” che nette in rete i musei e i luoghi di memoria dell'antifascismo, della deportazione, della seconda guerra mondiale, della Resistenza e della Liberazione in Italia.

 

L’Associazione è presieduta da Maria Cleofe Filippi, vice presidente della Fondazione ex Campo di  Fossoli: «Siamo molto contenti di ospitare a Carpi l’assemblea – afferma Marzia Luppi direttrice della Fondazione Fossoli – il primo incontro dell’Associazione su un luogo di memoria, una modalità che permetterà a tutti i soci della Rete di conoscere direttamente i luoghi di memoria. Il 14 dicembre pertanto avranno si avrà l’opportunità di visitare il Campo Fossoli e il Museo Monumento al Deportato politico e razziale. I luoghi della memoria in Italia rappresentano un paesaggio storico diffuso molto importante, anche se non sempre giustamente valorizzato, segnato in modi diversi da eventi e processi storici riconducibili alle responsabilità del fascismo, all’occupazione tedesca dell’Italia, alla presenza e all’azione della Resistenza. Promuovere la ricerca e l’approfondimento attorno ai luoghi di memoria, sollecitando il confronto con altre esperienze internazionali è tra le finalità della nostra Fondazione e siamo per questo onorati di poter offrire il nostro contributo».

Il programma dei lavori prevede, dopo una visita al Campo di Fossoli,  anche la presentazione del progetto “Paesaggi della Memoria. Strumenti multimediali per una rete dei musei della resistenza” curato dal Museo audiovisivo della Resistenza di Fosdinovo e delle provincie di Massa Carrara e La Spezia.

93 visualizzazioni