Anna Molinari con Veronesi

Finanzierà una studiosa negli Usa

Anna Molinari con Veronesi

Carpi – Anna Molinari, responsabile della delegazione Modena-Carpi della Fondazione Umberto Veronesi, nonché direttore creativo di Blumarine e Blugirl, rinnova il suo impegno nell’associazione con il sostegno a una giovane ricercatrice d’eccellenza che impegnerà i propri studi per trovare cure più efficaci per il tumore al seno. Anna Molinari è da sempre promotrice di iniziative di carattere sanitario, a livello locale e nazionale, collaborando inoltre in maniera attiva alla divulgazione di tematiche riguardanti la salute delle donne, la prevenzione e i corretti stili di vita.

Barbara Cardinali, genovese, classe 1973, laureata in Chimica all’Università degli Studi di Genova, ha conseguito un PhD in Chimica Tecnologie e Processi Chimici presso lo stesso Ateneo e trascorrerà un periodo di specializzazione e lavoro alla Medical University of South Carolina (USA).

Il progetto della ricercatrice si propone di mettere a punto uno screening di massa per identificare nuove proteine implicate nel tumore al seno, da usare come marcatori dei diversi sottotipi tumorali per una migliore diagnosi e terapia. Questo progetto, in collaborazione con la Medical University of South Carolina (Usa), analizzerà il profilo proteomico di campioni di carcinoma mammario tramite la innovativa MALDI Imaging, tecnica basata sulla spettrometria di massa in grado di rilevare e localizzare le proteine direttamente sulle sezioni di tessuto.

Per ulteriori informazioni si può contattare la delegazione carpigiana della Fondazione: info.carpi@fondazioneveronesi.it.

Nella foto, Anna Molinari e Umberto Veronesi

118 visualizzazioni