Lo scultore della semplicità

La scomparsa di Alberto Guerzoni

Lo scultore della semplicità

Carpi – Si è spento in questi giorni all’età di 73 anni Alberto Guerzoni, già dipendente comunale e soprattutto appassionato scultore del legno.

Riportiamo un ricordo di Mario Bizzoccoli.

***

Ciao, Alberto. Adesso sono qui a considerare il tuo passaggio, proprio quando tu ci lasci. E allora, devo non solo ricordarti, sarebbe pura ed inutile nostalgia, ma atto di vita, quella vita che tu hai sempre amato integralmente, non ammettendo nessuna violenza che la privasse, sia che fosse nel boccio o alla fine naturale. E l’hai mostrata, la vita, dedicandoti alla scultura, ispirata al tuo mondo semplice e reale, subito operando col legno in cui, io allora giovane critico, avevo riconosciuto un vero maestro, poi hai affrontato la terracotta, riuscendoti ad esprimerti con un umorismo di fondo che non contraddiva il tuo realismo sano e senza fronzoli. Non eri un accademico, non eri un naif...eri e sei tu, Alberto che ci lasci la tua opera artistica, tu che non volevi essere chiamato artista ma che eri orgoglioso di dirti scultore. Ciao, Alberto: a te la visione eterna del bello e del giusto, a noi l’arte della vita.

Mario Bizzoccoli

Nella foto, una scultura lignea di Alberto Guerzoni
150 visualizzazioni