Giorno dei Giusti alle superiori

E’ stato ricordato con cerimonie all’Iis Meucci e al liceo Fanti

Giorno dei Giusti alle superiori

Doppia cerimonia martedì 6 marzo a Carpi in occasione della Giornata europea dei Giusti. Al Meucci, i ragazzi di Quarta hanno partecipato a una simbolica cerimonia di commemorazione, realizzata in collaborazione con il presidio Libera Peppe Tizian, all’ingresso della scuola, ricordando le vittime della mafia. 

Ogni studente aveva infatti “adottato” un Giusto, scrivendone il nome su un palloncino ed esponendo, davanti ai compagni, le sue opere compiute in vita. Al termine dell’iniziativa, la corda dei palloncini, che simboleggiava l’omertà e il silenzio che accompagna il fenomeno mafioso, è stata tagliata, lasciando i Giusti liberi di volare (foto). Più istituzionale invece la cerimonia del liceo Fanti, istituto scelto dal Comune per la piantumazione simbolica di tre alberi in memoria dei Giusti: Ilaria Alpi e Mirian Hrovatin, Khaled AlAsaad e don Francesco Cavazzuti, presente all’evento. Anche qui i ragazzi hanno ricordato a modo loro, insieme ai compagni, l’operato di queste importanti personalità.

 

All’evento erano presenti anche il sindaco Alberto Bellelli, il presidente del Consiglio comunale Davide Dalle Ave e la preside dell’istituto Alda Barbi. I tre alberi saranno messi a dimora nei prossimi mesi.

233 visualizzazioni