Inaugurata la pista ciclabile di viale Dallai

A piedi e in bici dal centro sino alla stazione ferroviaria sulla ciclabile intitolata all'ecologista Langer

Inaugurata la pista ciclabile di viale Dallai

Inaugurati anche i depositi protetti per le bici in stazione e nuovi impianti semaforici

Tre anni dall'approvazione del progetto alla realizzazione, 590 mila euro di spesa complessiva, 225 metri di pista ciclopedonale. E' stata inaugurata la nuova pista ciclabile che da piazzale Dante consentirà di raggiungere su un percorso protetto la stazione ferroviaria. In contemporanea sono stati anche inaugurati i box che consentiranno il deposito in sicurezza delle biciclette dei privati presso la stazione: sessanta posti-bici al posto di nove parcheggi auto. L'inaugurazione ha avuto luogo alla presenza del sindaco Alberto Bellelli e degli assessori alla viabilità, Cesare Galantini e ai lavori pubblici Simone Tosi, nonché di Marco Boato, ex parlamentare della sinistra e presidente della scuola di formazione politico-culturale di Trento intitolata ad Alexander Langer, ecologista, pacifista, politico e giornalista, a cui è stata pure intitolata la pista ciclabile carpigiana.

Con l'occasione è stata in parte ridisegnata la viabilità anche automobilistica su viale Dallai, con l'attivazione di un complesso sistema semaforico, in parte a richiesta e in parte automatico, sul piazzale della stazione ferroviaria. Secondo l'amministrazione comunale, questi primi 225 metri della pista ciclabile intitolata a Langer sono l'avvio del tracciato ciclabile numero sei che, in futuro, dovrebbe congiungere il centro storico con via Cavata.

1113 visualizzazioni