Video Memorie

Le lavoranti a domicilio, un documentario del 1969 girato a Carpi da Bernardo e Giuseppe Bertolucci

E' ritornato d'attualità dopo che Werther Cigarini lo ha menzionato nel suo libro: un documentario sulle lavoranti a domicilio girato da Bernardo Bertolucci e dal fratello Giuseppe nel 1969, in una fumosa sezione del Partito comunista, a Carpi e con protagonista l'ex Sindaco allora nei panni di segretario comunale del Pci.

Il filmato, che non ha avuto una grossa circolazione ma è disponbile da tempo su You Tube e la cui segnalazione dobbiamo a Lucia Armentano, è conservato in originale nell'Archvio audiovisvo del Movimento operaio e democratico. Il tema è il lavoro a domicilio. La cinepresa indugia – anche troppo, forse – sui volti delle donne che un po' ricordano volti ed espressioni delle future protagoniste di "Novecento”, girato da Bertolucci sette anni dopo, nel 1976. Nella filmografia del regista, segue "Prima della rivoluione”, del 1964, e “Strategia del ragno”, del 1970. Come documentario, invece, viene preceduto solo da “La teleferica” e “Morte del maiale”, del 1957 e 1958, girati in modo artigianale e con cinepresa a passo ridotto.

Il documentario è corale, ma i non più giovanissimi vi riconosceranno figure che sono state protagoniste della vita del Pci di Carpi per tutti gli anni Settanta e Ottanta, come Loredana Silvestri, la ragazza con gli occhiali, o Mauro Dotti, che compare al fianco di Cigarini. Di sfuggita si intravedono anche Rota, operaio alla Lugli e segretario di sezione, Lucio Ferrari, ex segretario di Confesercenti e poi assessore, Vanni Bulgarelli, oggi presidente di Seta, Paolo Arletti, anche lui destinato a ricoprire il ruolo di assessore al Bilancio nella prima Giunta Malavasi del 1995.

192 visualizzazioni