Oggi sui giornali. I bidelli puliranno la Rodari. Eravamo in 71 mila a fine 2016, con 10 mila stranieri

Oggi sui giornali. I bidelli puliranno la Rodari. Eravamo in 71 mila a fine 2016, con 10 mila stranieri

Nel deserto di notizie offerto oggi dal panorama cittadino, acquista rilievo anche quella che i bidelli di una scuola primaria verranno organizzati per effettuare un turno straordinario di pulizie (apertura del Carlino) o che Carpi continua a invecchiare (apertura della Gazzetta).

 

 

Dunque, alla scuola Rodari nessuno ha chiesto alle mamme di armarsi di scope, detersivi e strofinacci per ripulire i locali, specie i bagni, nei quali proprio genitori e insegnanti avevano segnalato con una lettera un insufficiente livello di pulizie. Semmai, sono stati i genitori a proporsi. Lo assicura una delle insegnanti, Enrica Malavasi, e lo conferma la preside Chiara Penso che nega anche il ricorso a un’impresa. Per far fronte all’emergenza, si organizzeranno semplicemente i bidelli che verranno chiamati a fare gli straordinari, in attesa di un potenziamento dell’organico da parte dell’Ufficio scolastico provinciale, trattandosi di scuola statale e non comunale. E chi farà le spese di tutto il clamore sollevato dal caso? Quei genitori che hanno portato sui social la notizia di un inesistente ricorso a mamme e papà e sui quali ora pende la minaccia di querela da parte dell’istituto, come sottolinea al stessa Enrica Malavasi.

 

 

Si diceva dell’invecchiamento inarrestabile di Carpi. E’ il dato sul quale si sofferma, in apertura, la Gazzetta di oggi sulla base dei dati del Documento unico di programmazione (Dup) aggiornato al 31 dicembre 2016. In una città che ha raggiunto i 71 mila abitanti, le morti, in quell’anno, hanno superato le nascite, nonostante il tasso di natalità sia aumentato, soprattutto per merito degli stranieri che ce l’hanno doppio di quello degli Italiani. L’indice di vecchiaia è salito del 164 per cento rispetto al 2010. In aumento anche la percentuale di stranieri, passata dal 9,3 del 2006 al 14,2 del 2016.

1408 visualizzazioni