E' il Festival Filosofia Day. Ma c'è anche l'annuncio di Carpi Ambassador e poi le siringhe all'ex vivaio Crea nelle cronache di oggi

Anche a Carpi comincia oggi il Festival Filosofia: e le pagine dei quotidiani locali non si lasciano sfuggire l'occasione per illustrare momento dopo momento questa importante tre giorni filosofica che si è aperta stamane in piazzale Re Astolfo con una conferenza su "Dei delitti e delle pene" di Cesare Beccaria. Ma, per rimanere alla cronaca cittadina, come riportata da Gazzetta e Carlino in edicola oggi, occorrerà riferire che la Gazzetta apre la sua prima pagina carpigiana con l'annuncio, dato ieri, dell'evento "Carpi Ambassador" con il quale il Club Giardino concluderà, giovedì 22 settembre a Teatro comunale, i festeggiamenti del suo cinquantesimo anniversario. Una occasione per premiare i presidenti del Club che si sono alternati nel mezzo secolo trascorso e per consegnare anche un giusto riconoscimento a quanti nello stesso periodo hanno dato lustro a Carpi in Italia e nel mondo.

Anche il Carlino, ma di spalla, propone la notizia di Carpi Ambassador lasciando l'apertura all'inquietante denuncia delle "sentinelle" della Lipu per l'area verde dell'ex vivaio Crea a Cibeno, in cui tra i tanti rifiuti abbandonati sono state ritrovante anche siringhe usate. Una area dedicata all'ecologia e all'ambiente che va verso il degrado? La consigliera FdI Federica Boccaletti annuncia dalle pagine del Carlino che presenterà una interrogazione in Consiglio comunale. Il Carlino chiude la sua cronaca cittadina con la mostra delle fotografie di Ferdinando Scianna sul tessile e l'abbigliamento che è stata inaugura a Palazzo Pio, notizia ripresa anche dalla Gazzetta che tuttavia nella sua seconda pagina carpigiana rilancia l'allarme - proprio per il tessile carpigiano - dall'imprenditore del settore Riccardo Cavicchioli sui mancati aiuti statali al comparto. La Gazzetta chiude la sua cronaca cittadina con la notizia della presenza al mercato, temporaneamente trasferito in via Ugo da Carpi (non in via Ugo Bassi come erroneamente riportato nell'articolo) del candidato di Fratelli d'Italia, Michele Barcaiuolo. "Noi potenzieremo le forze dell'ordine", titola il quotidiano, riferendo le parole dell'esponente di FdI.

(Nella foto di repertorio: una precedente edizione del Festival Filosofia)