Seba Mat al lavoro sulle pareti dell'Itis da Vinci

Seba Mat al lavoro sulle pareti dell'Itis da Vinci

Il murales fa parte dei festeggiamenti per il 40esimo anniversario dell'istituto

Sono ingranaggi tra le nuvole quelli che stanno prendendo forma su una delle pareti esterne dell'Itis Da Vinci di via Peruzzi e che hanno già destato parecchia curiosità in chi è riuscito a scorgerne gli indizi da lontano. In realtà si tratta di parte di un'opera molto più grande che a breve si svelerà agli occhi di studenti e insegnanti. L'istituto, inaugurato nell’anno scolastico 1979-1980, si appresta a festeggiare i suoi primi 40 anni: per questo dirigente scolastico e corpo docente hanno pensato fosse l’occasione perfetta perchè “si facesse bello”. Come? Commissionando un dipinto che onori il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci, pittore, architetto, scienziato, scrittore, insomma una delle menti più geniali di tutti i tempi. A lui è intitolata la scuola e ad avere l'onore e l'onere di eseguire il murales è Seba Mat, l'artista di Novi noto a Carpi soprattutto per il gigantesco don Chisciotte realizzato in viale De Amicis sulla parete di un palazzo privato. Gli ingranaggi sono solo la cornice di qualcosa di ancora più bello, su cui Seba stesso preferisce mantenere il riserbo. Non resta che rimanere vigili, con il naso all’insù, ancora per qualche giorno. 

959 visualizzazioni