Il programma di venerdì 23 settembre fra laboratori, degustazioni, visite guidate ed eventi

Al via EmiliaFoodFest: domani primo giorno per la kermesse sulle eccellenze emiliano-romagnole

Da domani andrà in scena in Piazza Martiri a Carpi EmiliaFoodFest, la kermesse interamente dedicata alle eccellenze del territorio emiliano-romagnolo. Il festival si svolgerà dal 23 al 25 settembre: sarà possibile acquistare e degustare i prodotti tradizionali tipici della via Emilia, ma anche assistere a cooking-show, premiazioni, incontri con l’autore, visite guidate, rievocazioni o partecipare a laboratori e tanti altri eventi.

Il programma di domani, giornata inaugurale, prevede alle ore 9 l’apertura degli spazi espositivi, dove fino alle ore 20  i produttori eno-gastronomici emiliano–romagnoli presenteranno le loro eccellenze. E sempre, dalle ore 9 alle 20, si aggirerà tra gli stand espositivi “Rina La Rezdorina”, la mascotte di EmiliaFoodFest per intrattenere e divertire grandi e piccini.

Le scuole primarie e secondarie di primo grado invece potranno partecipare a laboratori organizzati dal Centro di formazione professionale Nazareno. Dalle 8,30 alle 12,30 si terrà infatti presso il PalaPio il progetto interdisciplinare “Sai cosa mangi?”: attraverso il gioco gli studenti impareranno la cultura gastronomica della nostra regione, imparando a leggere le etichette attraverso l’aiuto di un’educatrice alimentare per poi analizzare i marchi di qualità europei e i principali prodotti a marchio Dop e Igp dell’Emilia-Romagna. 

Dalle 10 alle 19 presso lo stand “Le terre del Balsamico” si terrà l’evento “Alla scoperta dell’oro nero di Modena”, durante cui sarà possibile fare degustazioni sensoriali di aceto balsamico tradizionale di Modena Dop e Igp con gli esperti dei Consorzi di Tutela e partecipare a esperienze immersive in virtual reality alla scoperta delle acetaie e dell’Oro Nero. L’appuntamento è gratuito e non è richiesta la prenotazione. 

Gli appuntamenti presso PalaPio cominceranno alle ore 17 con “La cucina modenese di casa” con Eola Papazzoni e Lamberto Mazzotti. Dai calzagatti allo gnocco fritto, dai tortellini alla rosticciata, verrà proposta la cucina di Modena, con tutte le sue golosità. A seguire, alle 18,30, ci sarà l’aperitivo con i prodotti da forno gourmet e le ultime novità di Gusto Squisito: grissini, focacce, snack salati fatti con lievito madre. Per finire poi alle 19,15 con “AperiEmilia con eccellenze della regione”, dove un barman del territorio presenterà un cocktail da abbinare a eccellenze Dop e Igp emiliano-romagnole. Per questi ultimi tre eventi la partecipazione è gratuita, ma è richiesta la prenotazione.

Per il programma completo visitare il sito www.emiliafoodfest.it o la pagina facebook EmiliaFoodFest