Festival Internazionale delle Abilità Differenti

Con la presentazione del libro 'Un conduttore differente' si è conclusa l'edizione 2024

Si è conclusa, con la presentazione del libro "A differente conductor-Un conduttore differente", del maestro Enrico Zanella, direttore dell'Orchestra Scià Scià della cooperativa sociale Nazareno di Carpi, l'edizione 2024 del Festival Internazionale delle Abilità Differenti che, nelle scorse settimane, si è sviluppato in diverse sedi dell'Emilia Romagna attraverso convegni, spettacoli e manifestazioni. La presentazione del volume che illustra l'innovativa tecnica d'insegnamento della musica per le persone svantaggiate, frutto della pluriennale esperienza del maestro Zanella, si è svolta al Bistrò53 di Santa Croce, presso la sede della cooperativa sociale Nazareno, luogo di ritrovo e di aggregazione che riaprirà i battenti al pubblico dal prossimo 15 giugno. 

A salutare l'uscita del volume (edito da Crehathor di Firenze grazie al contributo di BancoBPM) e la fine del Festival 2024, tra gli altri, gli assessori Davide Dalle Ave e Tamara Calzolari. Con il metodo educativo illustrato nel libro di Zanella l’Orchestra Scià Scià si è esibita da Papa Francesco, in San Pietro e in Sala Nervi, all’Ambasciata italiana a Baku in Azerbaijan, in progetti europei nella Repubblica Ceca, in Grecia e in Spagna. La piacevole serata si è conclusa con le esibizioni dell’Orchestra Scià Scià e del pianista Enrico Guercio. Saluti finali di Sergio Zini, presidente della cooperativa sociale Nazareno.

(Nelle foto: Enrico Zanella con il suo libro, gli assessori Dalle Ave e Calzoalari con il presidente Zini, e alcuni momenti dell'incontro al Bistrò53)