Faglioni: Risorse in campo

Enti - La fondazione si è attivata per l'emergenza

Faglioni: Risorse in campo

Corrado Faglioni, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, ha delineato il quadro delle azioni a sostegno del territorio dopo l’approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione e del Consiglio di Indirizzo dell’ente delle modifiche apportare a Documento programmatico 2020 in risposta all’emergenza Coronavirus. “In questo momento di grande difficoltà – ha affermato Faglioni – siamo scesi in campo con lo stanziamento immediato di 500 mila Euro per costituire un Fondo, insieme alle altre Fondazioni della provincia, che ha raggiunto il milione e mezzo di Euro, per l’acquisto urgente di strumentazioni per le strutture ospedaliere territoriali e, per quanto ci riguarda in particolare per potenziare l’Ospedale Ramazzini di Carpi con una nuova centrale di monitoraggio, ulteriori ventilatori polmonari di primo soccorso e di terapia intensiva, e di un ecografo per anestesia e rianimazione”.  

 

“Tuttavia, se i primi e consistenti interventi messi in campo dalla Fondazione – ha aggiunto Faglioni – sono stati diretti a supportare le necessità sanitarie, la nostra azione non si esaurisce qui e riguarderà anche il potenziamento delle erogazioni al mondo del Volontariato, per supportare il lavoro di tutte quelle numerose associazioni che sono state, e sono tuttora, parte attiva nella gestione dell’emergenza Covid. Un modo questo per sottolineare la sensibilità della Fondazione a questo importante settore, che già ci vede fortemente impegnati per di più attraverso l’operato del nostro ente Fondazione Casa del Volontariato”.

202 visualizzazioni