Dalla Ausl Modena i primi dati sulla Campagna antinfluenzale

Aumentano le vaccinazioni tra la popolazione e gli operatori sanitari

Dalla Ausl Modena i primi dati sulla Campagna antinfluenzale

Aumentano a Modena i vaccinati fra la popolazione e gli operatori sanitari. Lo sostiene una nota dell'Azienda Sanitaria Locale nella quale vengono riportati i primi dati relativi alla campagna di vaccinazione antinfluenzale in corso.

"Abbiamo acquisito da subito 126mila dosi di vaccino - sostiene l'Ausl - e altre 7.500 in tre acquisti successivi per un totale di 133.500: il dato consente di ipotizzare un aumento delle persone che, in provincia di Modena, hanno aderito alla campagna per la vaccinazione antinfluenzale".

 

“L’alta domanda di vaccini conferma l’efficacia delle iniziative intraprese dall’Azienda USL - chiarisce Davide Ferrari, direttore del Dipartimento di sanità pubblica -,, sono in aumento anche le vaccinazioni fra gli addetti ai lavori: sono infatti 1151, ad oggi, gli operatori dell’Ausl vaccinati, contro i 919 dello scorso anno”.  

L’approvvigionamento di partenza, che già teneva conto di un probabile aumento della richiesta rispetto allo scorso anno, è stato dunque integrato dopo le prime settimane con ulteriori dosi. Calcolando anche i nuovi acquisti di vaccino, se tutti saranno utilizzati è possibile ipotizzare un aumento del 15% circa di persone vaccinate. Nonostante le difficoltà segnalate in altre zone d’Italia, in provincia di Modena non si sono rilevati particolari ritardi nella vaccinazione poiché in tempo utile sono state reperite quantità sufficienti per far fronte alle richieste della popolazione.

Nel 2017-2018 erano state vaccinate in provincia circa 116.000 persone: di questi erano 87.400 gli over 64enni, con una copertura del 56,1% superiore alla media regionale (53,1%). 

363 visualizzazioni