Rugby

Andreoli: ''Chiamata inattesa, onorato e orgoglioso di vestire l'Azzurro''

Il seconda linea carpigiano convocato per il Sei Nazioni Under 20

Ieri la notizia della convocazione per il Sei Nazione Under 20, lunedì il ritiro azzurro a Parma e venerdì l'esordio contro il Galles. Sono giorni di grandi emozioni per Riccardo Andreoli e tutto il Rugby Carpi, società presso la quale è cresctiuto il giovane seconda linea dell'Accademia Federale Ivan Francescato: "Sono davvero contento di questa convocazione – racconta Andreoli –. Per me è davvero inaspettata. Quando ho visto il mio nome tra le trentadue scelte mi sono sentito onorato, orgoglioso dei miei traguardi e invaso da una immensa felicità. Questo risultato è frutto di diversi sacrifici: dopo il mio inizio nel Rugby Carpi, sono stato selezionato per l’Accademia e questo mi ha permesso di crescere sia come persona che come giocare. In questi anni ho dedicato davvero molto tempo alla mia preparazione rugbistica, ho perso diverse amicizie e ho preferito seguire la via del rugby professionale rispetto al divertirmi come tutti i ragazzi della mia età. Questo in Galles sarà il mio primo Sei Nazioni da giocatore, sarà un onore vestire la maglia della Nazionale ma non voglio prefissarmi degli obiettivi. Voglio solo giocare e dare il meglio di me. Per il futuro si vedrà, l’ambizione è quella di puntare al massimo livello del nostro sport".