Carpi si impoverisce: si sapeva, ma lo dicono anche i numeri

Un'informazione sul reddito medio dei Carpigiani fornita dall'assessore al Bilancio del Comune di Carpi, Mariella Lugli, a margine alla presentazione dell'ultima manovra finanziaria relativa al triennio 2022-2024, è passata pressoché inosservata, anche se rivelatrice di un fenomeno decisamente nuovo per la città. Con la media di reddito imponibile Irpef 2020 di 22 mila 232 euro rivelata dall'Assessore, infatti, Carpi si ritrova sia sotto la media provinciale di 23 mila 537 euro, che sotto quella regionale di 22 mila 798. La città sta dunque perdendo colpi, addirittura rispetto ai vicini di casa, dopo aver occupato per anni i primi posti in classifica e aver costruito la propria immagine di territorio ricco e invidiato per il cosiddetto “benessere diffuso”?

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Accesso completo al sito, più la
versione digitale mensile

Un mese dell’universo digitale di VOCE al prezzo di 5 euro: comprende la ricezione della newsletter quotidiana VOCE Città con tutte le notizie del giorno, del settimanale VOCE in pdf ogni venerdì e l'accesso a tutti i contenuti di voce.it riservati agli abbonati tra cui articoli (anche dall’archivio), interviste, rubriche e i VOCE Podcast. (non comprende la lettura di VOCE Mese) Costo Mensile 5€