Pannofino presenta alla Loria il suo libro ''Dai dai dai, la vita a ca**o di cane''

Domenica 4 nell'ambito della rassegna ''Ne vale la pena''

In occasione della sua presenza in città per la messa in scena al Teatro Comunale di Mine Vaganti - di cui è uno dei protagonisti - Francesco Pannofino presenterà il suo libro “Dai dai dai! La vita a ca**o di cane”. L’opera racconta la vita dell’attore romano, per anni voce di alcuni grandi del cinema americano e assurto anche a volto notissimo grazie al ruolo di Renè Ferretti, il regista della serie tv culto Boris. Ma “nella vita, Pannofino è quanto di più lontano dal “trucido” René. È una persona sorprendente e semplice, nel senso migliore del termine – si legge nella sinossi –. Lo scoprirà il lettore di questo libro scritto in dialogo con Roberto Corradi: una lunga serie di incontri, vicende, occasioni e vicissitudini. Come quella di abitare in via Fani a Roma, proprio dove rapirono Aldo Moro, e di essere lì esattamente in quel momento... Con un'intervista a Lorenzo Meli”. 

(segue)

 

“Dai dai dai! La vita a ca**o di cane” sarà presentato domenica 4 dicembre alle 11 all’Auditorium Loria nell’ambito della rassegna “Ne vale la pena” condotta dal giornalista Pierluigi Senatore. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.