Sogari alla Cornell University (Usa) per studiare i consumi alimentari

Su un migliaio di candidati che ne avevano fatto richiesta alla Commissione europea presentando progetti per essere ammessi a una borsa di studio del programma Horizon 20.20 di fondi europei per la ricerca, da Bruxelles ne hanno selezionati cento, dei quali dieci Italiani. Fra quei dieci c’è Giovanni Sogari, 32 anni, carpigiano, laurea in Scienze gastronomiche completata da un Dottorato di ricerca per il Sistema agroalimentare all’Università del Sacro Cuore di Piacenza e assegnista di ricerca all’Università di Parma. Sabato scorso, dunque, Sogari ha potuto imbarcarsi su un volo per Ithaca, centro di 30 mila abitanti, capoluogo della contea di Topkins nello Stato di New York, città da cui dista 400 chilometri. A Ithaca – dove si passa dai più 30 gradi dell’estate ai meno 30 dell’inverno – sorge la Cornell University, uno dei più rinomati atenei privati degli Stati Uniti, partner della State University di New York. E proprio intorno alla Cornell è cresciuta la cittadina, prendendo per questo il nome dell’isola greca, a connotare la locale università e l’annesso college come un ideale punto di approdo per migliaia di studenti di tutto il mondo, come per dieci anni fu Ithaca nei pensieri di Ulisse. 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€