Enrico Ferrari, 32 anni, carpigiano, con una strabiliante carriera alle spalle

Un globetrotter imprenditore hi-tech

Dal Meucci di Carpi ad Harvard, passando per Milano, Berlino, l’Australia, la Cina, l’Ucraina, la Nigeria l’India, gli Stati Uniti. Sempre con un obiettivo: crescere e far crescere. Per quantità e qualità di esperienze, il curriculum di Enrico Ferrari – professionista e businessman nel settore internet e hi-tech – sembra quello di qualcuno prossimo alla pensione. E invece è quello di un trentaduenne che, partito da Carpi con la classica valigia piena di sogni, è riuscito in pochi anni a realizzarne parecchi. «Quando ho cercato il mio primo lavoro – ci racconta Enrico in collegamento video dalla capitale tedesca – l’ho fatto non solo in Italia ma anche in Germania, in Australia, in Malesia. Avevo guardato ovunque ma ero molto interessato a Berlino perché si stava creando questo ecosistema di innovazione. Ho trovato il mio primo lavoro in un’azienda che faceva advertising technology, ovvero tecnologia per fare pubblicità digitale. Era il ponte perfetto per me tra il mondo dell’imprenditorialità e l’ecosistema tecnologico di Berlino, dove ha sede Rocket Internet per cui lavoro oggi e che è il più grande incubatore di aziende tech in Europa, tra cui Zalando e Dalani». Grandi storie imprenditoriali che sono state un’ispirazione per il carpigiano, che alla professione di consulente ha affiancato quella di imprenditore: «Dopo aver lavorato per un’azienda del portfolio di Rocket Internet e in particolare al suo performance marketing, ho deciso di diventare imprenditore e ho lanciato un business per la consegna della spesa alimentare in Germania tramite un’app. Era il 2015 e Rocket Internet investì 25 milioni di dollari per lanciare l’app in Germania e Australia». Una peculiarità di Enrico Ferrari è quella di essere – proprio come le migliori piattaforme digitali – una figura multitasking: «Mentre mi dedicavo al lancio della mia app per la spesa ho lavorato anche come “mentore” per Google nell’ambito del suo programma di accelerazione di aziende, in cui supporta piccoli imprenditori nella crescita on-line. È un programma molto bello perchè si lavora anche su mercati emergenti come Ucraina e Nigeria, esperienze che fanno crescere anche a livello personale».

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Accesso completo al sito, più la
versione digitale mensile

Un mese dell’universo digitale di VOCE al prezzo di 5 euro: comprende la ricezione della newsletter quotidiana VOCE Città con tutte le notizie del giorno, del settimanale VOCE in pdf ogni venerdì e l'accesso a tutti i contenuti di voce.it riservati agli abbonati tra cui articoli (anche dall’archivio), interviste, rubriche e i VOCE Podcast. (non comprende la lettura di VOCE Mese) Costo Mensile 5€