Dimesso da Presidente del Patto Aimag, Bellelli passa all'opposizione. E chiede all'azienda sgravi sulle bollette

Un proposta che non aveva mai avanzata quando l'incarico lo ricopriva lui. E la crisi da Covid si faceva già sentire

Dimesso da Presidente del Patto Aimag, Bellelli passa all'opposizione. E chiede all'azienda sgravi sulle bollette

Liberatosi, con le dimissioni, della veste ufficiale di Presidente del Patto di Sindacato che riunisce tutti i Comuni soci di Aimag, il Sindaco di Carpi indossa quella dell'oppositore e passa all'attacco con la nota che segue, diretta a ottenere sgravi sulle bollette.

«La crisi che stanno attraversando le nostre comunità è profonda – scrive su What's App –. Il coronavirus sta mettendo a rischio la tenuta del nostro tessuto economico e sociale. È indubbio che questa emergenza sanitaria si stia trasformando in una crisi economica di cui ancora non si comprendono i confini. Dal governo agli Enti Locali si stanno compiendo scelte ed interventi, incentivi e misure che hanno l’obiettivo di aiutare ed accompagnare il rilancio delle attività economiche. In questa sfida ho chiesto, tramite una lettera, al Presidente ed al Cda di Aimag di essere tra i protagonisti di questa fase, mettendo in campo un pacchetto di aiuti quali rateizzazioni e sgravi da proporre alle famiglie ed alle imprese del territorio. Richiesta che ad oggi non avendo avuto nessuna risposta credo sia caduta nel vuoto, con grande rammarico. Aimag ha nella vicinanza ed attenzione al territorio la sua forza – conclude Bellelli –, per questo proporrò nuovamente questa idea alla prossima riunione del Patto di Sindacato».

1032 visualizzazioni