Nonostante la riapertura della tensostruttura, affollamenti e mugugni all'ingresso

Anche oggi code ai Punti vaccinali del Ramazzini

Ancora un giorno di "sofferenza", con lunghe code e lamentele ai Punti vaccinali di Carpi presso l'Ospedale Ramazzini. Sin da metà mattina i carpigiani che hanno preso d'assalto la struttura sanitaria si sono trovati a dover sopportare lunghe attese in fila, prima fuori dalla apposita sala allestita nella palazzina d'ingresso del Poliambulatorio di piazzale dei donatori di sangue, e poi davanti ai Punti vaccinali veri e propri (quello della tensostruttura, quello realizzato nell'ala nord al piano terra dell'Ospedale e quello presso la Pediatria di comunità per le vaccinazioni ai minori).

Il problema dell'affollamento ai Punti vaccinali è comune anche alle altre strutture analoghe in provincia ma appare particolarmente evidente - per motivi logistici - al Ramazzini. Le fotografie che pubblichiamo documentano la situazione registrata questa mattina poco dopo le 11, con gli ultimi della fila in possesso di prenotazioni valide per le 10,15-10,30. Fra coloro che si sono pazientemente messi in fila per la vaccinazione, anche diverse "prime dosi" di ex irriducibili. A fronte di un significativo aumento di richiedenti del vaccino anti Covid-19, si deve registrare una certa difficoltà a reperire personale medico ed infermieristico da adibire ai punti vaccinali in quanto - nonostante tutte le precauzioni - sono in crescita anche i contagi (e i contatti con contagiati) fra medici ed infermieri.