Uno spazio per le donne

Alla Casa della Salute di Novi

Uno spazio per le donne

E’ stato inaugurato venerdì scorso, a ridosso del 25 novembre Giornata Internazionale contro la violenza alle donne, nei locali della Casa della Salute di Novi, lo Spazio Donna, un servizio dedicato a donne e mamme del territorio dove trovare accoglienza, consulenza e ascolto. Nell’ambulatorio sono stati infatti ricavati due spazi, uno per l’allattamento e uno per il centro antiviolenza Vivere Donna onlus, dove le donne potranno accedere liberamente.

È il quarto sportello, quello di Novi, per il centro antiviolenza, che offre sostegno morale, psicologico e legale alle donne che hanno subito violenza. «Il problema nei piccoli centri come Novi – ha spiegato la presidente Laica Montanari –, è vincere la vergogna e la paura del giudizio altrui. Spesso le donne faticano a rivolgersi a sportelli come questo nel proprio paese di residenza, preferiscono allontanarsi per non essere riconosciute. Per questo è importante che tutta la comunità sia sensibile e attenta al fenomeno per far sì che si crei una rete in cui le donne riescano a chiedere aiuto».

 

L’Area Allattamento è invece un ambiente attrezzato per l’allattamento (dove confrontarsi anche con ostetriche e ginecologhe), la pulizia e il cambio dei bambini, ma anche uno spazio di accoglienza per famiglie che devono sostare nella sala d’attesa per visite o vaccinazioni e presso il quale promuovere attività di formazione e sensibilizzazione con gli operatori della Casa della Salute, dell’Associazionismo, della Scuola, del Centro Bambini Famiglie e della biblioteca.

Entrambi i progetti sono frutto della collaborazione con l'Azienda USL di Modena che ha messo a disposizione gli spazi della Casa della Salute e la presenza di operatori sanitari a supporto delle attività, e sono finanziati dal Comune di Novi di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi.

85 visualizzazioni