Volley

Hydroplants e Mondial calano il poker, Tecnoarmet il tris, l'Univolley va con la D maschile

SERIE B

Con l’Univolley che ha osservato il turno di riposo e visto la targa di Spezzano allungare a +4 sul suo terzultimo posto (sabato 24 bianconeri a Sassuolo sul campo della Kerakoll seconda della classe), la copertina della Serie B nazionale va alle ragazze dell’Hydroplants Soliera. Che si è presa lo scalpo del Cerea quarta forza del campionato con un 3-1 in rimonta (27-19, 25-14, 25-17, 25-21) firmato da una grande prova di squadra: oltre alla bomber Jessica Arduini (21) sono infatti andate in doppia cifra anche l’opposta Carolina Baldoni (13), la centrale Martina Faietti (12) e la banda Sidorela Gjoni (12). Completano la giornata perfetta i 7 ace e gli 8 muri di squadra. La quarta vittoria consecutiva spedisce le ragazze di Filippo Rovatti al nono posto, a -1 dall’ottavo e -3 dal settimo, con vista (a -4) sul quinto del Volley Davis Stradella, avversario proprio sabato 24 dell’Hydroplants.

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più l'
abbonamento digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere la newsletter quotidiana VoceCittà con le notizie del giorno, Voce settimanale digitale e Voce mensile digitale di approfondimento, direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 29€
Abbonati