Atletica leggera

Ori decimo in Europa, Lugli dodicesima in Italia

I due giovani atleti della Patria agli Europei U23 e agli Italiani Allievi

Per l’atletica leggera carpigiana è stato un weekend del 10-11 giugno intenso, con Alessandro Ori impegnato agli Europei Under 23 di Tallinn e Anna Lugli agli Italiani Allievi di Rieti. 

EUROPEI UNDER 23

Si è conclusa con due semifinali l'avventura di Alessandro Ori agli Europei Under 23 di Tallinn, in Estonia. Il velocista carpigiano della Patria in prestito alla Fratellanza è sceso in pista nei 200 piani e con la 4x100 azzurra. Dopo aver superato il primo turno eliminatorio col tempo di 21"26 nel mezzo giro di pista, Alessandro ha conquistato la settima piazza della sua batteria di semifinale col tempo di 21''35, senza trovare le sensazioni che avrebbe voluto. Il crono gli vale comunque il decimo piazzamento nella classifica finale. Ori è poi sceso in pista con la 4x100 azzurra, schierato come secondo frazionista e si è reso autore sul primo rettilineo di una bella progressione. Un paio di imperfezioni nei cambi, però, sono costate agli azzurri l'accesso alla finale, con il crono di 40''52 che significa nono posto a 15 centesimi dal secondo ed ultimo tempo di ripescaggio.

(prosegue sotto)

 

CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVE

La pista di Rieti ha invece ospitato i Campionati Italiani Allievi, che hanno visto al via anche la carpigiana Anna Lugli. La fresca campionessa regionale dei 100 ostacoli è stata impegnata nell’eptathlon, chiudendo complessivamente le sette prove al dodicesimo posto, con 3 mila e 993 punti. L’allieva di Stefano Cometti è scesa in pista nei 100 ostacoli (14”73), salto in alto (1,44 m), lancio del peso (9,61 m), 200 metri piani (27”20), salto in lungo (4,87 m), lancio del giavellotto (25,17 m) e 800 metri piani (2’51”14).