Nuovo Conad sulla Losi - 2: perché sì e perché no

Nuovo Conad sulla tangenziale Losi: con quali motivazioni le minoranze hanno votato contro il nuovo insediamento commerciale? Sarebbe rimasto deluso chi si fosse aspettato un dibattito al calor bianco. La discussione, c'è stata; una elettrica Federica Boccaletti, della Lega per Salvini Premier, l'ha innervosita, stizzendosi sui metodi del dibattito più che esercitarsi nel merito della delibera; il capogruppo del Pd, Maurizio Maio, reagendo alle critiche, ha portato una nota di sussiego dichiarando la propria solidarietà all'assessore Riccardo Righi (“Le esprimo la mia vicinanza, immagino come si sente in questo momento...”) il quale Assessore dava invece l'impressione di stare benissimo; il consigliere del Pd, Mauro D'Orazi, ha perfino osato chiedere chi si farà poi carico di tanto verde promesso; una contestazione è partita dalla consigliera Monica Medici, dei Cinque Stelle, all'indirizzo di Andrea Bizzarri, del Pd, che aveva sostenuto l'opportunità della localizzazione del nuovo Conad, “...perché psicologicamente vicino alla frazione di Budrione” in quanto al di là della Losi (“Psicologicamente – gli ha replicato – Budrione potrebbe allora contare già sul supermercato Eurospin che si trova sempre al di là della tangenziale”).

 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Accesso completo al sito, più la
versione digitale mensile

Un mese dell’universo digitale di VOCE al prezzo di 5 euro: comprende la ricezione della newsletter quotidiana VOCE Città con tutte le notizie del giorno, del settimanale VOCE in pdf ogni venerdì e l'accesso a tutti i contenuti di voce.it riservati agli abbonati tra cui articoli (anche dall’archivio), interviste, rubriche e i VOCE Podcast. (non comprende la lettura di VOCE Mese) Costo Mensile 5€