AlLoSteria, la tradizione come a pranzo e cena dalla nonna

«Mancava una trattoria, in centro a Carpi come ce ne sono nelle frazioni, a Cantone o a Santa Croce. Ecco, questa è l’identità che vogliamo dare al locale: non un menù sconfinato, ma 5 o 6 antipasti, altrettanti primi e secondi piatti nel solco della più genuina cucina emiliana. In pratica, sarà come andare a pranzo o a cena la domenica dalla nonna». E’ su queste basi che Lorenzo Malavasi, 31 anni, diploma Aibes (Associazione italiana Barmen e sostenitori), ex Bar Milano, Officina, Caffè Nero e Cookies, insieme ad Alessandro Lancioni, titolare del Caffè Nero, hanno deciso di dar vita alla loro AlLoSteria, acrostico con le iniziali dei rispettivi nomi di battesimo, ma che diventerà presto, nella vulgata carpigiana, semplicemente “Vado All’Osteria”. Si trova in via San Bernardino, di fianco alla chiesa del Crocefisso, ha effettuato una pre apertura sabato 11 maggio (in attesa della imminente inaugurazione ufficiale) e si presenta con intenti molto netti e precisi: «Pietanze e piatti della tradizione – precisano –, puntando molto sulla qualità di una materia prima che rispetta quanto propone la natura, reperita in una filiera breve, di fornitori artigiani soprattutto locali e con una buona cantina di vini di qualità». Accessibile tutti i giorni, week-end compreso a mezzogiorno e sera e un solo giorno di riposo infrasettimanale, AlLoSteria proporrà anche una zona adibita a salumeria, formaggeria ed enoteca, per la degustazione di piccoli taglieri di salumi e formaggi serviti con un calice di vino, per aperitivi o soste alternativi al pranzo o alla cena. Il nuovo locale punta tutto su uno staff giovane, sia in cucina – con una coppia di cuochi usciti dalla scuola alberghiera – che in sala: una scelta legata all’intenzione di conseguire continuità nella longevità. L’ambiente, semplicemente ritoccato rispetto alla precedente gestione, promette un’atmosfera intima e raccolta nel segno del classico “mangiar e bere bene” di una tradizione capace di resistere alle mode.

L'accesso è riservato agli Abbonati

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi