L’inesperto risponde 1, Diario minimo del 5 settembre

L’inesperto risponde 1, Diario minimo del 5 settembre

Non è che questo caldo ci perseguiterà sino a fine agosto?

Temo di sì, sconfessando le promesse del buon Salvini, che aveva giurato di bloccare l’ingresso all’anticiclone di origine africana. Ecco alcuni segni inequivocabili che fa troppo caldo: 1) la Polizia Municipale ha deciso di aumentare di 15 km orari il limite di velocità di chi non ha il condizionatore in auto; 2) ho visto il mio vicino che spalmava la crema solare sull’oleandro; 3) cominciano a intravedersi segni di disgelo tra Di Maio e Salvini; 4) quando gli si è rotto il condizionatore, mio cugino si è sparato un tubetto di antipiretici; 5) gli automobilisti aprono i finestrini non per gettare la sigaretta, ma per accenderla; 6) Formigoni ha deciso di tornare al fresco.

 

Tra rifiuti e deiezioni, Roma ormai merita il titolo di capitale del lerciume: le risulta che si stia facendo qualcosa, per migliorare la situazione?

Sì, la Raggi ha annunciato, con orgoglio, che sarà a Roma la redazione dell’edizione ambientalista del più famoso quotidiano sportivo italiano: la Gazzetta dello Sporc.

 

Ma Lady Gaga sta davvero con Bradley Cooper?

Secondo me, sì se è vero che il giorno dopo gli Oscar Lady Gaga ha detto di aver passato una Notte da leoni; e che ha immediatamente ordinato un cappello a doppia cupola. E che, per essere alla sua altezza, la fidanzata di Cooper ha dovuto alzare i tacchi.

 

Mi saprebbe indicare un luogo dove trascorrere una vacanze immerso nella natura, ma senza dover rinunciare alla tecnologia?

Premesso che non di soli like vive l’uomo, e che comunque, chi dorme non piglia like, perché non prova alle Hawaifi? Dove tra l’altro hanno coniato un motto molto interessante, per quest’Italia senza lavoro: “Quando si chiude

51 visualizzazioni