Giramenti di redazioni

Quarant’anni fa la Corte costituzionale dichiarò decaduto il monopolio della Rai. In tutta Italia nacquero emittenti radiotelevisive private con alterni successi e insuccessi. Modena non fece eccezione. Radio Modena e Telemodena non ebbero vita lunga, a differenza di Antenna 1 che conquistò subito l’attenzione di molti telespettatori. Merito di un imprenditore di larghe vedute. L’ingegnere Umberto Mori era titolare di un’azienda di importanza mondiale che produceva impianti per l’industria ceramica. Scomparso il fondatore, la proprietà passò al gruppo reggiano Spallanzani. C’era un precedente che poteva far nascere qualche timore. Dal Ministero delle Partecipazioni statali la società aveva acquistato lo stabilimento delle Acciaierie e ferriere con la promessa di un rilancio della produzione. Invece i capannoni dell’azienda di viale Ciro Menotti erano stati demoliti per fare posto a grattacieli. Adesso è arrivato il turno di Antenna 1. Chiusa la redazione, due giornalisti e un tecnico ultimi superstiti sono stati trasferiti a Bologna. A Modena rimangono i ricordi, compreso quello spassoso di un incidente di percorso. Quando l’elicottero che portò Papa Wojtyla da Carpi a Modena si avvicinò, una giornalista annunciò:”All’arrivo mancano pochi minuti. Si sentono già girare le pale del Papa”.  

 
L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Accesso completo al sito, più la
versione digitale mensile

Un mese dell’universo digitale di VOCE al prezzo di 5 euro: comprende la ricezione della newsletter quotidiana VOCE Città con tutte le notizie del giorno, del settimanale VOCE in pdf ogni venerdì e l'accesso a tutti i contenuti di voce.it riservati agli abbonati tra cui articoli (anche dall’archivio), interviste, rubriche e i VOCE Podcast. (non comprende la lettura di VOCE Mese) Costo Mensile 5€