La scomparsa dei pappagalli

Il Policlinico è un grande labirinto nel quale i ladri trovano nascondigli con facilità. Ogni giorno, nel tardo pomeriggio, chiunque può entrare e girare nei lunghi corridoi, compresi quelli dei sotterranei che consentono di far perdere le tracce. A notte fonda i ladri escono dai nascondigli e prendono di mira gli armadietti dei degenti. Di fronte al dilagare dei furti, il Direttore generale ha messo a punto il “piano sicurezza”. Intanto ha potenziato la vigilanza interna con guardie giurate in continua perlustrazione. Poi ha stanziato trentamila euro per acquistare centotrenta telecamere da aggiungere a quelle già da tempo installate. Anche il Questore ha adottato provvedimenti; il posto di polizia è stato potenziato. Due ladri colti in piena attività adesso alloggiano nel carcere di Sant’Anna. Ma è la consistente diminuzione dei furti che conferma l’efficacia del piano sicurezza. Un episodio singolare dimostra che per i ladri è finito il periodo delle vacche grasse. Nel reparto di Otorino sono scomparsi trenta pappagalli di plastica. Valore: dieci euro. I vigilanti l’hanno definito un furto di frustrazione. Invece per lo scrittore Sandro Vesce è un caso pispiò. E’ un abbreviativo ricavato dal dialetto modenese. Significa: t’en pés piò.    

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Accesso completo al sito, più la
versione digitale mensile

Un mese dell’universo digitale di VOCE al prezzo di 5 euro: comprende la ricezione della newsletter quotidiana VOCE Città con tutte le notizie del giorno, del settimanale VOCE in pdf ogni venerdì e l'accesso a tutti i contenuti di voce.it riservati agli abbonati tra cui articoli (anche dall’archivio), interviste, rubriche e i VOCE Podcast. (non comprende la lettura di VOCE Mese) Costo Mensile 5€